PELLEGRINAGGIO GIUBILARE AD ASSISI E ROMA

 

Senza titolo Senza titolo

MISERICORDIAE VULTUS

Bolla di Indizione del Giubileo straordinario della Misericordia

Francesco, vescovo di Roma, servo dei servi di Dio, a quanti leggeranno questa lettera, Grazia, Misericordia e Pace.

14. Il pellegrinaggio è un segno peculiare nell’Anno Santo, perché è icona del cammino che ogni persona compie nella sua esistenza. La vita è un pellegrinaggio e l’essere umano è viator, un pellegrino che percorre una strada fino alla meta agognata. Anche per raggiungere la Porta Santa a Roma e in ogni altro luogo, ognuno dovrà compiere, secondo le proprie forze, un pellegrinaggio. Esso sarà un segno del fatto che anche la misericordia è una meta da raggiungere e che richiede impegno e sacrificio. Il pellegrinaggio, quindi, sia stimolo alla conversione: attraversando la Porta Santa ci lasceremo abbracciare dalla misericordia di Dio e ci impegneremo ad essere misericordiosi con gli altri come il Padre lo è con noi. Il Signore Gesù indica le tappe del pellegrinaggio attraverso cui è possibile raggiungere questa meta: «Non giudicate e non sarete giudicati; non condannate e non sarete condannati; perdonate e sarete perdonati. Date e vi sarà dato: una misura buona, pigiata, colma e traboccante vi sarà versata nel grembo, perché con la misura con la quale misurate, sarà misurato a voi in cambio» (Lc 6,37-38).

 

PROGRAMMA

1° GIORNO giovedì 8 settembre: VICENZA – ASSISI Di prima mattina partenza da Vicenza verso Assisi. Pranzo ad Assisi. Visita della Basilica di San Francesco superiore e inferiore con guida. Visita del Monastero di Santa Chiara, nel quale vi è il crocifisso originale che gli parlò e dove si fa la memoria della compagna di scelte Chiara. Visita di San Rufino, dove San Francesco si spogliò di tutto per rimettersi totalmente a Dio e ai fratelli. Sistemazione in alloggio. Cena e pernottamento. 2° GIORNO venerdì 9 settembre: ASSISI Prima colazione. Al mattino visita di Santa Maria degli Angeli con la Porziuncola. Visita dell’Eremo delle carceri, dove San Francesco si ritirava in preghiera e penitenza. Visita della Chiesa di San Damiano, dove sentì la voce che gli disse “Francesco va e ripara la sua casa”. Pranzo ad Assisi. Nel pomeriggio partenza per Roma. Visita guidata alla Basilica di San Pietro e cammino verso la Porta Santa. Cena e pernottamento a Roma. 3° GIORNO sabato 10 settembre: ROMA Prima colazione. Al mattino visita guidata di San Giovanni in Laterano, Battistero, Scala Santa e Santa Croce in Gerusalemme. Pranzo. Nel pomeriggio giro a piedi con guida per il centro storico da Piazza Navona fino ai Fori (dall’esterno): Colosseo, Fontana di Trevi, Palazzo Madama, Chiesa di San Luigi dei Francesi (dove si trova la Vocazione di san Matteo di Caravaggio), la Chiesa di Sant’Agostino (dove si trova la Madonna dei pellegrini di Caravaggio), ecc. Rientro in alloggio. Cena e pernottamento. 4° GIORNO domenica 11 settembre: ROMA – VICENZA Prima colazione. Al mattino visita della Basilica di San Paolo Fuori le Mura. Partecipazione all’Angelus in Piazza San Pietro. Pranzo. Al pomeriggio partenza per il rientro. Cena libera. Arrivo in tarda serata.

 

INFO

Trasporto in pullman da Vicenza e ritorno, ad Assisi soggiorno e trattamento di pensione completa in hotel. A Roma soggiorno in trattamento di mezza pensione (cene in alloggio) in istituto religioso., pranzi come da programma, bevande a pranzo e a cena ( l’acqua), visite come da programma, Quota iscrizione, tassa di soggiorno, assicurazione medico-bagaglio e contro l’annullamento.

 

Post Navigation